Il pianeta Terra avanza il suo transito intorno al Sole e con il passare dei giorni, vediamo diversi aspetti astronomici riflessi nel nostro cielo. In questo marzo 2022 il calendario astronomico ci permetterà di osservare la Luna Piena e l’ingresso della primavera per l’emisfero settentrionale e l’autunno per l’emisfero australe, segnato dall’equinozio di marzo.

18 Marzo: Worm Moon
Ogni mese c’è una Luna piena, anche se ci sono eccezioni in cui ci sono due lune piene nello stesso mese. Tuttavia, non sono eventi molto frequenti e la seconda Luna è chiamata Luna blu. Questo non è il caso di marzo, dove avremo solo una luna piena che si chiama Luna estiva nell’emisfero settentrionale e una Luna del raccolto nell’emisfero meridionale.

L’entrata della fase completa della Luna avverrà alle 07: 20 UTC, quando il satellite naturale si trova sul lato opposto della Terra come il Sole. Dalla prospettiva terrestre, sarete in grado di osservare il suo volto completamente illuminato dai raggi solari che lo raggiungeranno senza alcun ostacolo.

Perché si chiama Worm Moon?
È così chiamato grazie ai popoli nativi americani che vivevano in completo accordo con Madre Terra. Sapevano che quando questa luna si alzò nei cieli, la neve cominciò a sciogliersi lasciando la terra esposta, momento in cui i vermi riapparvero e iniziò il momento preferito per seminare.

Perché è la fase completa della Luna?
La Luna balla costantemente intorno alla Terra, proprio come il nostro pianeta fa intorno al Sole. In questa danza cosmica c’è un momento in cui il satellite naturale è posto dietro la Terra, visto dal Sole. È in quel momento che i raggi del sole lo raggiungono completamente sul suo lato visibile. Il risultato è una bella Luna illuminata al 100%.