La Terra non è particolarmente un pianeta gigante rispetto ai suoi vicini nel Sistema solare, infatti, si colloca al quinto posto tra i pianeti più grandi del quartiere. Ma sorprendentemente è il pianeta più denso di tutti, ancor più di Giove che è il più grande. Raggiungere questa conclusione non è stato facile, il percorso iniziato secoli fa per poter sapere quanto pesa il pianeta Terra.

Il nostro pianeta non è il più grande del sistema solare, ma sorprendentemente non è un corpo leggero, come è possibile? La spiegazione sta nel fatto che è il corpo più grande tra i cosiddetti pianeti rocciosi, che sono composti da rocce o metalli silicati e hanno una superficie solida. Grazie alla composizione dei suoi strati di roccia, è posizionato come il corpo più denso di tutti.

I pianeti più grandi del Sistema Solare come Giove, Saturno, Urano e Nettuno sono noti come giganti gassosi ed è per una ragione; ha una densità gassosa. Sono composti principalmente da idrogeno, elio e acqua, quindi sono meno densi nonostante le loro grandi dimensioni.

Con questo contesto, ora possiamo capire meglio la grandezza della massa terrestre, che pesa circa 5.975 trilioni di tonnellate e ha una densità di 5.514 grammi per centimetro cubo. Come abbiamo detto, è il pianeta più denso anche molto più del Sole che è il corpo più grande di tutti. Per metterlo nel contesto, la densità della nostra stella ospite è solo 1,41 grammi per centimetro cubo e quella di Giove, il pianeta più grande, è solo 1,33 grammi per centimetro cubo.

Come potevano determinare il peso della Terra?
Per conoscere l’unità di massa di un corpo all’interno del nostro pianeta, gli scienziati hanno sviluppato diversi dispositivi come la scala. Cioè, se vuoi pesare un corpo, portalo alla scala e voilà, otterrai la sua unità di massa. Tuttavia, non possiamo mettere la Terra in questo strumento, sapendo quanto pesa è più complicato di così. Così come hanno fatto a gestirlo?

Il percorso per conoscere l’unità di massa della Terra è iniziato secoli fa. Nel XVIII secolo iniziarono a studiare l’attrazione gravitazionale che il pianeta esercita su altri corpi come la Luna. Grazie a calcoli complessi sono riusciti a determinare questa attrazione in figure concrete e da lì hanno derivato l’unità di massa della Terra.

In altre parole, è stato possibile determinare il peso del nostro pianeta grazie al fatto che ha influenze gravitazionali su altri corpi vicini. Anche se non era un percorso semplice, a poco a poco gli scienziati si avvicinavano alla figura con maggiore precisione fino a quando in questo modo giunsero alla conclusione che la Terra pesa 5,975 trilioni di tonnellate.